Procedure da attuare

L’esercizio della prostituzione è regolato dalla Legge Cantonale sull’esercizio della prostituzione (LProst) del 22.01.2018.

È considerata prostituzione ai sensi della legge ogni attività volta a mettere a disposizione il proprio corpo o a praticare manipolazioni del corpo dei clienti, occasionalmente o per mestiere, con o senza congiunzione carnale, per il loro piacere sessuale in cambio di denaro o di altri vantaggi economici. L’acquisizione dei clienti è considerata esercizio della prostituzione. (Art. 2 cpv 1 LProst).

Le persone di cittadinanza svizzera così come le persone straniere al beneficio di un permesso valido per stranieri in Svizzera o in possesso di una notifica quale prestatore di servizi (notifica 90 giorni), che esercita la prostituzione o che ha l’intenzione di farlo deve annunciarsi senza indugio alla Polizia cantonale (art. 4 cpv 1 LProst).

L’esercizio della prostituzione è autorizzato unicamente nei locali erotici muniti di autorizzazione (art. 6 LProst) o in appartamenti dove la prostituzione è eseguita a titolo individuale in locali di propria proprietà o per i quali la persona ne vanta dei diritti d’uso (art. 14 LProst).

Modalità di annuncio per esercitare la prostituzione

Puoi Lavorare con una procedura di notifica per 90 giorni all’anno; la notifica è un documento personale che devi sempre portare con te (in formato cartaceo o elettronico sul cellulare). La registrazione si fa online ed è gratuita

Ecco il link per la procedura di notifica

Imposta forfettaria dovuta dalle persone che esercitano la prostituzione (LProst)

Moduli Conteggio

Imposta forfettaria dovuta dalle persone che esercitano la prostituzione (LProst)

Attestato-ricevuta

Altri Links utili

Ufficio della migrazione

Imposte alla fonte

Legge sull’esercizio della prostituzione(LProst)

Regolamento sull’esercizio della prostituzione (RProst)